Regione Autonoma della Sardegna

Ordinanza n. 13 del 17/07/2021 [modifica dell'Ord. 12/21] Norme urgenti per la disciplina della vendita e somministrazione per asporto e del consumo all'aperto di bevande alcoliche e

Pubblicata il 06/07/2021

Con Ordinanza Sindacale n. 13 del 17/07/2021 sono state apportate delle modifiche all'Ordinanza n. 12 del 06/07/2021, con la quale sono state adottate una serie di misure volte a disciplinare la vendita e somministrazione per asporto e del consumo all'aperto di bevande alcoliche e superalcoliche e per la tutela della sicurezza urbana.
In particolare sono state previste le seguenti misure
  1. il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche e superalcoliche, in qualunque contenitore, dalle ore 01.00 alle ore 6.00 per tutti i giorni della settimana e per tutti i tutti i pubblici esercizi, c.d. mini market, negli esercizi di vicinato e nei distributori automatici situati all’interno del perimetro del centro urbano di Villasimius (ERRATA CORRIGE);
  2. il divieto di diffusione sonora di musica, salvo la musica di sottofondo e d'ascolto (mediante TV, Radio, supporti digitali, esibizione di dj, artisti dal vivo in forma acustica) così come già definiti nell’ordinanza sindacale 9 del 25/06/2012, effettuata dai circoli privati e pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande (bar, ristoranti, pizzerie, gelaterie pub, ecc) a partire dalle ore 01:00 e fino alle ore 06:00 per tutti i giorni nel perimetro del centro urbano di Villasimius;
  3. il divieto di consumare nei luoghi pubblici o aperti al pubblico (quali piazze, vie e parchi etc) bevande alcoliche di qualsiasi gradazione, a partire dalle ore 01:00 e fino alle ore 06:00 per tutti i giorni, nel perimetro del centro urbano di Villasimius [modificata dall'Ordinanza n. 13 del 17/07/2021];
  4. è consentita la somministrazione di qualsiasi bevanda alcolica, fino alle ore 01:00, con servizio assistito al tavolo e al banco, all’esterno   ed all’interno dei locali di esercizio, compresi gli spazi privati in disponibilità e spazi pubblici in concessione, con obbligo a carico dei gestori di rimuovere i contenitori utilizzati, al termine della consumazione, in tutti i locali all’interno del perimetro del centro urbano di Villasimius; [abrogato con l'Ordinanza n. 13 del 17/07/2021]
  5. ai titolari ed esercenti locali di somministrazione alimenti e bevande, agli operatori su aree pubbliche del settore alimentare, laboratori artigianali, pub, discoteche ed attività similari, ai loro clienti ed avventori ed a chiunque sul territorio comunale di non disturbare con schiamazzi e altri rumori le occupazioni o il riposo delle persone, osservando scrupolosamente quanto disposto dall’art. 659 c.p.;
  6. ai titolari ed esercenti locali di somministrazione alimenti e bevande, agli operatori su aree pubbliche del settore alimentare, laboratori artigianali, pub, discoteche ed attività similari nonché agli organizzatori di eventi, manifestazioni di pubblico trattenimento, fieristiche e non di rendere edotti i partecipanti in merito a quanto disposto nella presente ordinanza anche con affissione del presente provvedimento;
  7. in conformità a quanto previsto dall’Ordinanza del Ministro della Salute 22 giugno 2021, l’obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie, anche all’esterno, resta fermo, tra l’altro, in ogni situazione in cui non possa essere garantito il distanziamento interpersonale o quando si configurino assembramenti o affollamenti.
In allegato l'ordinanza sindacale n. 13 del 17/07/2021 e l'ordinanza n. 12 del 06/07/2021 così come aggiornata dall'Ord. 13/2021.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Ordinanza sindacale_12_INTEGRATA_ord. 13_2021.pdf 148.34 KB
Allegato Ordinanza sindacale_13_2021.pdf 2.38 MB
Allegato comunicato stampa finale.pdf 96.76 KB
Allegato Ord. 13_2021.pdf 2.07 MB

Categorie Avviso

Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto