Regione Autonoma della Sardegna

AVVISO PUBBLICO – L.R. N 13/1989 E L. 32/1991 - BARRIERE ARCHITETTONICHE - AVVISO AMMISSIBILITÀ AL CONTRIBUTO DEGLI EDIFICI "POST 1989"

Pubblicata il 31/05/2021

Si informano gli interessati che la Giunta Regionale con atto n. 11/22 del 24/03/2021 ha deliberato di ripartire gli stanziamenti annuali, di cui al comma 3, dell'art. 18 della legge regionale n. 32 del 30 agosto1991, in parti uguali tra gli edifici privati i cui progetti sono stati presentati entro la data dell'11 agosto 1989 (edifici Ante 1989) e, limitatamente agli interventi conseguenti all'adattabilità di cui all'articolo 2, lettera i), del decreto del Ministro dei Lavori Pubblici 14 giugno 1989, n. 236, per gli edifici privati i cui progetti sono stati presentati successivamente alla data dell'11 agosto 1989 (edifici Post 1989).

Per quanto sopra si avvisa cha dal 31/05/2021 e fino al 1° settembre 2021 (per i successivi anni entro il 31 marzo) si possono presentare le domande di contributo per interventi relativi al superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati solo ed esclusivamente per gli edifici costruiti successivamente all’anno 1989.

Per quanto sopra si avvisa che fino al 1° settembre 2021 (per i successivi anni entro il 31 marzo) si possono presentare le domande di contributo per interventi relativi al superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati solo ed esclusivamente per gli edifici costruiti successivamente all’anno 1989.
I contributi sono concessi in misura pari alla spesa effettivamente sostenuta per costi fino ad € 2.582,28; sono aumentati del 25% della spesa effettivamente sostenuta per costi da € 2.582,28 ad € 12.911,42, di un altro 5% per costi da € 12.911,42, ad € 51.645,69.
Avranno precedenza nell'assegnazione dei contributi, ai sensi dell'art. 10 comma 4 della Legge 13/89:

  •  i richiedenti riconosciuti invalidi totali con difficoltà di deambulazione dalla competente A.T.S. e, in subordine, si terrà conto dell’ordine cronologico delle domande.

 

DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA DOMANDA:

  • Certificato medico in carta libera attestante il tipo di handicap o invalidità;
  • Dichiarazione sostitutiva di atto notorio in allegato;
  • Certificato ASL (o fotocopia autenticata) attestante l’invalidità totale con difficoltà di deambulazione;
  • Riferimenti ai precedenti Titoli abilitativi (Concessione Edilizia/Permesso di Costruire) del fabbricato esistente. Per le opere da realizzare è previsto il rispetto delle procedure ammesse dalle norme di settore, tra le quali: L.R. 23/85 e ss.mm.ii, dal P.P.R. (Piano Paesaggistico Regionale), approvato con D.P.Reg. n.82 del 07/09/2006, dal D.Lgs. 42/2004, dal D.P.R. n.31/2017, e dalla L.R. n.24/2016;
  • Fotocopia di un documento di identità in corso di validità;
  • Fotocopia del codice fiscale;
  • Documentazione comprovante lo stato dei luoghi al momento della presentazione della domanda (Fotografie);
  • Preventivo della spesa;
  • Codice IBAN;

Le istanze di contributo vanno presentate su apposito modulo di domanda in allegato e può essere presentata secondo le seguenti modalità:

  • 1 . Al protocollo del Comune di Villasimius, Piazza Gramsci 9 (in orari di apertura)
  • 2 . Tramite mail all’indirizzo: protocollo.comunevillasimius@legalmail.it (anche posta ordinaria)

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Domanda_richiesta_contributi.rtf 295.61 KB
Allegato dichiarazione sostitutiva.rtf 61.03 KB
Allegato avviso.pdf 97.23 KB


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto