Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Sezioni
Tu sei qui: Portale Servizi al Cittadino Uffici Comunali Servizi Sociali

Servizi Sociali

— archiviato sotto:

SETTORE SERVIZI SOCIALI – PUBBLICA ISTRUZIONE

 

 

COMPETENZE

 

 

Il Settore gestisce i piani di intervento socio-assistenziali. Svolge funzioni di controllo e di coordinamento con enti, istituzioni, istituti e associazioni operanti sul territorio.

Provvede alle attività di prevenzione, cura e riabilitazione sociale. Elabora studi di pianificazione dei

fenomeni sociali ed espleta i relativi adempimenti istruttori.

Fornisce assistenza, supporto e consulenza agli Organi Istituzionali per lo svolgimento delle funzioni di competenza del Settore;

Predispone atti, determinazioni, proposte di delibere e regolamenti di competenza del Settore; Svolge attività consultiva e assistenza alle Commissioni Consiliari;

Cura gli adempimenti connessi all’applicazione della legge in materia di trasparenza e in materia di tutela della riservatezza;

Svolge attività di ricerca e selezione di risorse comunitarie, nazionali e regionali a sostegno dei piani di sviluppo comunale relative alle funzioni di competenza. Monitoraggio sullattuazione degli interventi;  Svolge qualsiasi adempimento previsto dalla legge, dai regolamenti o assegnati al Settore.


 

UFFICIPERSONALE ASSEGNATOCATEGORIA GIURIDICACATEGORIA ECONOMICA

Politiche Sociali

Pubblica Istruzione

Ricci Giacinta Maria SabrinaD1D1
Frau ClaraC1C4
Pinna FrancescaA2A4

 

 

UFFICIO POLITICHE SOCIALI E SERVIZI AI CITTADINI

 

 

·         Pianificazione e programmazione interventi integrati sul territorio (L. 328). Coordinamento e gestione rapporti con enti e soggetti che operano nel campo sociale. Assistenza e interventi in favore di soggetti svantaggiati e indigenti. Contrasto allemarginazione e inclusione sociale. Emergenza e contribuiti assistenza alloggiativa.

·         espletamento attività di segretariato sociale: accoglienza e ascolto della domanda, trasmissione informazioni sui criteri di accesso ai servizi e agli interventi del territorio sia sociali che sanitari, decodifica della domanda e prima valutazione sulla competenza dell'Ente di appartenenza;

·         espletamento attività di filtro: valutazione della competenza di altri Enti, invio e segnalazione e attività di accompagnamento e orientamento per la presa in carico a cura di altri Enti;

·         presa in carico dell'utente, predisposizione cartella sociale;

·         predisposizione documentazione professionale: registrazioni, aggiornamento cartella sociale,verbali di riunione, piani di intervento, progetti e contratti con l'utente;

·         espletamento delle fasi del procedimento metodologico per la presa in carico, progettazione  e verifica risultati conclusione e dimissione dell'utente;

·         analisi, raccolta dati e informazioni sui bisogni per la programmazione locale e associata dei bisogni;

·         programmazione, progettazione, realizzazione del sistema locale dei servizi sociali  dell'Ambito PLUS del Sarrabus-Gerrei del Distretto Sanitario di Muravera:

·         programmazione di visite domiciliari per la verifica e il controllo degli interventi e per l'espletamento di indagini sociali;

·         lavoro di rete con tutti i soggetti istituzionali e non per lo sviluppo del sistema locale integrato dei

servizi alla persona;

·         predisposizione atti di concessione di contributi economici ordinari e straordinari a favore di singoli e nuclei familiari in condizione di accertata povertà e disagio sociale ( ai sensi della L.23/2005 e misure di contrasto povertà estreme) ;

·         attività di informazione alla cittadinanza, collaborazione e stipula convenzione C.A.F. per ISEE ai sensi del D.Lgs 109/1998;

·         procedimenti per le agevolazioni utenze: SGATE, ABBANOA, canone RAI etc:

·         predisposizione atti per l'attivazione del servizio civico comunale: organizzazione visite del medico del lavoro, oneri assicurativi, assicurazione R.C. , programmazione attività socialmente utili e controllo espletamento servizio;

·         predisposizione atti per la concessione di contributi a valere sul fondo per il sostegno all'accesso alle abitazioni in locazione ai sensi della L. 431/1998: stesura Bando, accoglienza domanda, elaborazione e verifica requisiti, predisposizione graduatoria provvisoria, invio fabbisogno Regione Sardegna;

·         procedimenti di consulenza sociale, indagine sociale e di supporto tecnico all'Ufficio Esecuzione Pena del Ministero di Grazia e Giustizia e Tribunale di Sorveglianza per il reinserimento sociale di soggetti adulti destinatari di misure alternative alla detenzione;


·         procedimenti di consulenza sociale, indagine sociale e di supporto tecnico alla Procura presso il Tribunale per i Minori e all'Ufficio di servizio sociale per Minorenni del Ministero di Grazia e Giustizia nel processo penale a carico dei minori;

·         procedimenti di consulenza sociale, educativa, pedagogica e psicologica a favore del Tribunale per i Minori e predisposizione relazioni tecniche per la tutela dei minori in situazioni di abbandono e/o di grave disagio familiare;

·         programmazione e realizzazione interventi di affidamento familiare in via temporanea e concessione contributi a sostegno delle famiglie affidatarie;

·         attività di consulenza sociale a favore del Tribunale per i Minorenni per l'espletamento di indagini sociali per l'idoneità all'adozione nazionale e internazionale, affiancamento del minore nel periodo preadottivo, monitoraggio e verifica dell'andamento dell'intervento;

·         programmazione e attivazione di servizi socio-educativi e di aggregazione sociale per la prevenzione e recupero del disagio minorile e di supporto alla genitorialità:

·         consulenza sociale, pedagogica, educativa e psicologica a favore dei docenti della scuola di ogni ordine e grado;

·         predisposizione  atti  per  la  stesura  dei  piani  personalizzati  ai  sensi  della  L.162/98,  definizione

fabbisogno,  acquisizione  e  verifica  documentazione,  controllo  buste  paga  e  regolarità  servizio, stesura rendiconti;

·         predisposizione atti in collaborazione ufficio Edilizia Pubblica e Privata per le richieste abbattimento barriere architettoniche edifici privati: raccolta domande e verificadocumentazione, definizione fabbisogno, pagamento benefici e stesura rendiconti;

·         predisposizione atti per l'inserimento di minori in strutture autorizzate, case famiglia e comunità educative, in emergenza educativa;

·         predisposizione atti per l'inserimento di persone non autosufficienti in strutture protette autorizzate;

·         predisposizione atti per l'inserimento di persone non autosufficienti in strutture RSA in collaborazione con l'UVT del Distretto Sanitario di Muravera;

·         predisposizione atti per l'elaborazione del progetto Ritornare a casa in collaborazione con l'UVT del Distretto Sanitario di Muravera;

·         predisposizione atti tecnici per l'avvio del servizio di assistenza domiciliare a favore di persone parzialmente e totalmente non autosufficienti;

·         predisposizione atti per la formazione di una graduatoria, aggiornamento della stessa e assegnazione di alloggi di edilizia residenziale pubblica in collaborazione con AREA della Regione Sardegna;

·         predisposizione atti per la rilevazione della spesa sociale annuale per il Ministero del Tesoro;

·         rilascio parere tecnico, verifica dei requisiti e mantenimento degli stessi per l' autorizzazione al funzionamento delle strutture sociali;

·         predisposizione atti amministrativi per la concessione di provvidenze economiche a favore degli utenti con patologia (nefropatici, talassemici, neoplasie maligne, sofferenti mentali etc) ai sensi delle leggi Regionali n. 8/99 e n.9/2004;

·         predisposizione atti per la concessione di provvidenze economiche a favore degli emigrati di rientro;

·         predisposizione atti tecnici (Relazioni e indagini sociali) per l'avvio di ricorsi di nomina Amministrazione di sostegno, tutela e curatela di soggetti non autosufficienti presso il Tribunale Ordinario;

·         predisposizione atti per l'avvio di interventi e servizi a favore di minori sotto la tutela provvisoria del Sindaco;

·         predisposizione progetti di inclusione sociale di minori in vista della maggiore età per la dimissione dalle strutture;

·         predisposizione progetti e interventi a favore di soggetti sofferenti mentali, inserimenti lavorativi e/o collocazione in comunità;

·         procedimenti per la concessione di assegni di maternità e al nucleo familiare da parte dell'INPS collaborazioni con il C.A.F. Autorizzati;


·         partecipazione a riunioni per predisposizione, valutazione, monitoraggio e verifica progetti di presa in carico condivisa con Enti e servizi socio-sanitari;

·         predisposizione atti per l'attivazione del servizio di educativa specialistica a favore di alunni disabili;

·         predisposizione di interventi di aggregazione sociale e di prevenzione degli stati di solitudine a favore di adulti e anziani;

·         organizzazione di interventi di informazione e prevenzione sociale per tematiche;

·         predisposizione, aggiornamento e divulgazione carta dei servizi sociali e sanitari;

·         attivazione interventi sociali per fronteggiare emergenze personali e familiari derivanti da situazioni di violenza intra o extrafamiliare;

·         interventi sociali per contrastare il fenomeno delle dipendenze da sostanze e da ludopatie:

·         attivazione inserimenti presso centri diurni per sofferenti mentali;

·         attivazione servizi di trasporto per soggetti non autosufficienti;

·         raccolta e trasmissione dati alle Istituzioni pubbliche;

 

 

UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE

 

 

-          Attività di programmazione degli interventi e delle attività di competenza del servizio;

-          Attività di collaborazione nella Programmazione e progettazione e/o raccolta ed elaborazione dati per la presentazione di istanze di finanziamento, riguardanti le funzioni di competenza presso lUnione Europea, la Regione Sardegna o altri enti, anche in sinergia con altri servizi comunali e/o altri enti o patner privati;

-          Programmazione e gestione dei procedimenti attinenti i servizi scolastici (mensa e trasporto) e il diritto allo studio compresi i rapporti e il raccordo con gli enti interessati nonché la disciplina e la determinazione delle tariffe da applicare;

-          Procedimento amministrativo per i rimborsi spese vive locali dellIstituto Comprensivo;

-          Procedimento di acquisizione di beni di arredi e attrezzature scolastiche;

-          Predisposizione, organizzazione e gestione  attività di informazione, sensibilizzazione e formazione ai docenti e alle famiglie;

-          Procedimento di valutazione, approvazione, monitoraggio e verifica progetti scolastici;

-          Programmazione, avvio, monitoraggio e controllo del servizio di scuolabus;

-          Procedimento per la concessione di contributi a favore degli studenti frequentanti la scuola superiore per rimborsi spese di viaggio;

-          Procedimento per la concessione di contributi per i rimborso spese di istruzione e  per l’acquisizione di cedole librarie nonché per la fornitura gratuita di libri di testo per la scuola dellobbligo;

-          Procedimento per la concessione di contributi alla scuola per lorganizzazione e realizzazione di escursioni scolastiche;

-          Procedimento per la concessione del contributo per il sovvenzionamento alla scuola di attività culturali ai sensi della L.R. n. 25/93;

-          Procedimento per la concessione di borse di studio alle famiglie di alunni meritevoli e alle famiglie di studenti svantaggiati;

-          Procedimento per la concessione di contributi agli studenti meritevoli diplomati e laureati;

 

 

 

Azioni sul documento