Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Strumenti personali
Sezioni
Tu sei qui: Portale Servizi al Cittadino Avvisi e gare 2019 AMBIENTE Settore Gestione e Tutela del Territorio - Avviso pubblico di indagine esplorativa del mercato

Settore Gestione e Tutela del Territorio - Avviso pubblico di indagine esplorativa del mercato

indagine esplorativa preliminare ad affidamento ai sensi dell’art. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs. n. 50/2016 dell’appalto del servizio di prelievo, trasporto e smaltimento presso impianto finale autorizzato, secondo le normative vigenti, del percolato prodotto nel corso della gestione post – mortem della discarica per rifiuti solidi urbani sita in località Zimmioninel Comune di Villasimius

stemma_comune_di_villasimius 50mm.jpg 

Comune di Villasimius

       Provincia del Sud Sardegna

Avviso pubblico di indagine esplorativa del mercato

Prot. 326 del 08/01/2019

OGGETTO: indagine esplorativa preliminare ad affidamento ai sensi dellart. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs. n. 50/2016 dellappalto del servizio di prelievo, trasporto e smaltimento presso impianto finale autorizzato, secondo le normative vigenti, del percolato prodotto nel corso della gestione post mortem della discarica per rifiuti solidi urbani sita in località Zimmioninel Comune di Villasimius

PREMESSA

 

Il Comune di Villasimius intende esperire una indagine esplorativa di mercato finalizzata ad individuare, nel rispetto dei principi di libera concorrenza, non discriminazione, trasparenza correttezza e pubblicità, idonei operatori economici da invitare a successiva procedura negoziata per laffidamento in appalto dellincarico del servizio di prelievo, trasporto e smaltimento presso impianto finale autorizzato, secondo le normative vigenti, del percolato prodotto nel corso della gestione post mortem della discarica per rifiuti solidi urbani sita in località Zimmioni nel Comune di Villasimiusai sensi dellart. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs. n. 50/2016 mediante ricorso al Mercato Elettronico della Regione Sardegna (piattaforma telematica SardegnaCAT), istituito con Deliberazione della Giunta Regionale n. 38/12 del 30/09/2014.

Il Mercato Elettronico della Regione Sardegna è accessibile allurlhttps://www.sardegnacat.it/esop/ita-ras-host/public/web/login.jst.

Lindagine di mercato di cui al presente avviso, pubblicato sul sito istituzionalehttp://www.comune.villasimius.ca.it/ e allAlbo Pretorio del Comune e sul sito della Regione Autonoma della Sardegna: http://www.regione.sardegna.it/ ha il solo scopo di favorire la partecipazione e la consultazione di operatori economici, mediante acquisizione di manifestazione di interesse da parte degli stessi ad essere invitati a presentare offerta.

 

Il presente avviso non costituisce invito a partecipare a gara pubblica, né proposta contrattuale ma è finalizzato unicamente ad esperire una indagine di mercato e, pertanto, non vincola in alcun modo il Comune di Villasimius che, in qualunque momento, potrà stabilire di non procedere allaffidamento in appalto del servizio mediante procedura negoziata ai sensi dellart. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs. n. 50/2016 ovvero di affidare il servizio allesito dellesperimento di altre procedure disciplinate dal D.Lgs. n. 50/2016.

1 - OGGETTO DELLAPPALTO.

Lappalto, in unico lotto, consiste nello svolgimento di tutte le attività relative al prelievo, trasporto e smaltimento presso impianto finale autorizzato, secondo le normative vigenti, del percolato prodotto nel corso della gestione post mortem della discarica per rifiuti solidi urbani sita in località Zimmioni , contraddistinto dal seguente codice di cui al catalogo europeo dei rifiuti: 19 07 03 percolato di discarica diverso da quello di cui alla voce 19 07 02 ai sensi del D.lgs. 03.04.2006 n. 152 all. D, e successive modifiche ed integrazioni;

 

2 - DURATA E VALORE STIMATO DELLAPPALTO.

La durata dellappalto è presumibilmente di anni 1 (uno) a decorrere dalla data di avvio dellesecuzione del contratto.

Alla scadenza del contratto, il Comune di Villasimiusai sensi dellart. 106, comma 11, del D.Lgs n. 50/2016, si riserva la facoltà di prorogare, nel corso dellesecuzione del contratto, la durata del medesimo per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure per lindividuazione di un nuovo contraente e comunque per un periodo non superiore ad ulteriori mesi 4 (quattro).

Limporto posto a base dasta è di 70,00 più IVA di legge perogni tonnellata di percolato prelevato, trasportato e smaltito presso impianto finale autorizzato secondo la normativa vigentee  fino a concorrenza di un valore  stimato dellappalto di 80.000,000 (ottantamila/00), IVA esclusa.

 

3 - CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE E CRITERI DI SELEZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI.

Possono partecipare alla procedura per laffidamento dellappalto in oggetto gli operatori economici indicati nellart. 45 del D.Lgs. n. 50/2016 per i quali non sussistano:

a)         i motivi di esclusione di cui allart. 80 del D.Lgs. n. 50/2016;

b)         le condizioni di cui allart. 53, comma 16-ter, del D.Lgs. n. 165/2001 o di cui allart. 35 del D.L. n. 90/2014, convertito con modificazioni dalla L. n. 114/2014, o che non siano incorsi, ai sensi della normativa vigente, in ulteriori divieti a contrattare con la pubblica amministrazione.

Tali operatori devono altresì soddisfare i seguenti criteri di selezione:

1.     Idoneità professionale - Iscrizione nel registro delle imprese della Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura per attività inerente il servizio oggetto dellappalto.

2.     Capacità economica e finanziaria - Fatturato globale medio annuo degli ultimi tre esercizi finanziari disponibili non inferiore ad 80.000,00 (ottantamila/00) IVA esclusa per servizi analoghi. Per le imprese che abbiano iniziato lattività da meno di tre anni, il requisito di fatturato deve essere rapportato al periodo di attività; tale requisito di fatturato è richiesto, in ragione del valore economico dellappalto, al fine di selezionare un operatore con un livello adeguato di esperienza e capacità strutturale;

3.     La ditta dovrà essere in possesso, per tutta durata contrattuale, delliscrizione allAlbo Nazionale Gestori Ambientali, ai sensi dellart. 212 del D.lgs. 152/06 categoria 4 Raccolta di Rifiuti non pericolosi prodotti da terzi - classe D o superiore, per il CER 190703 o certificazione equivalente per le imprese stabilite in altri Stati U.E.

Poiché la procedura negoziata per laffidamento dellappalto sarà interamente espletata sul Mercato Elettronico della Regione Sardegna (piattaforma telematica SardegnaCAT), è inoltre condizione necessaria per essere invitati a presentare offerta liscrizione al predetto Mercato, nelle categorie AL22AFSERVIZI FOGNARI, DI RACCOLTA DEI RIFIUTI, DI PULIZIA E AMBIENTALI, alla data stabilita quale termine ultimo per la presentazione delle manifestazioni di interesse. La mancata iscrizione delloperatore economico al Mercato Elettronico della Regione Sardegna, nella categoriaindicataalla data stabilita quale termine ultimo per la presentazione delle manifestazioni di interesse è causa di esclusione dalla procedura.

Gli operatori economici potranno dichiarare ai sensi e per gli effetti degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000 lassenza di condizioni ostative e il possesso dei requisiti di cui sopra avvalendosi del modello di manifestazione di interesse Modello di manifestazione di interesse unito al presente avviso.

Ai fini delliscrizione, loperatore economico dovrà essere dotato di firma digitale e di strumentazione tecnica e informatica adeguata ai requisiti minimi di sistema accessibili dalla home page del sito internetwww.sardegnacat.it.

Si invitano gli operatori economici interessati a verificare attentamente che la procedura di iscrizione alla piattaforma SardegnaCAT sia stata regolarmente completata e che la stessa sia andata a buon fine.

4 - PRESENTAZIONE DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE / RICHIESTA DI INVITO ALLA PROCEDURA DI GARA.

La manifestazione di interesse, dovrà pervenire entro e non oltre il giorno 25/01/2019 alle ore 10:00 esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata allindirizzoprotocollo.comunevillasimius@legalmail.it con indicazione nelloggetto della seguente dicitura MANIFESTAZIONE DI INTERESSE A PARTECIPARE A PROCEDURA NEGOZIATA per il conferimento del servizio di prelievo, trasporto e smaltimento presso impianto finale autorizzato, secondo le normative vigenti, del percolato prodotto nel corso della gestione post mortem della discarica per rifiuti solidi urbani sita in località Zimmioni.

La manifestazione di interesse dovrà essere redatta dal titolare o legale rappresentante delloperatore economico, debitamente sottoscritta mediante firma digitale di cui allart. 1, comma 1, lett. s) del D.Lgs n. 82/2005 e corredata di un documento di identità in corso di validità del sottoscrittore stesso.

Nella manifestazione di interesse loperatore economico dovrà dichiarare espressamente di non trovarsi in alcuna delle situazioni che configurano motivi di esclusione dalle procedure di affidamento di pubblici contratti e altresì di soddisfare i criteri di selezione secondo quanto indicato al precedente punto 3 del presente avviso e comunicare lindirizzo PEC al quale verranno indirizzate tutte le eventuali comunicazioni riguardanti la presente procedura di indagine.

Non saranno ammesse istanze incomplete, pervenute oltre il termine sopra indicato, o non sottoscritte digitalmente.

 

5 - PROCEDURA DI GARA E CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE.

In esito allindagine di mercato di cui al presente avviso, il Comune di Villasimius potrà procedere a trasmettere agli operatori che abbiano utilmente formulato la manifestazione dinteresse, lettera dinvito a procedura negoziata per laffidamento in appalto del servizio in oggetto ai sensi dellart. 36, comma 2, lettera b), del D.Lgs n. 50/2016, nellambito del Mercato Elettronico della Regione Sardegna ovvero mediante inoltro di Richiesta di Offerta (R.d.O.) sulla piattaforma telematica SardegnaCAT.

Saranno invitate a presentare offerta un massimo di 15 ditte, pertanto in presenza di un numero maggiore di richieste si procederà al sorteggio pubblico dandone conoscenza attraverso il sito internet istituzionale. Il Comune di Villasimius si riserva fin dora la facoltà di attivare la procedura di R.d.O. anche in presenza di una sola manifestazione di interesse purché idonea.

Lappalto sarà aggiudicato sulla base del criterio del minor prezzo rispetto allimporto posto a base di gara, art. 95 co. 4del  D.Lgs. 50/2016.

6 - UNITÀ RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO.

Il Responsabile Unico del Procedimento è il Responsabile del Settore Gestione e Tutela del Territorio  dott.ssa Valeria Masala (tel. 0707930260). Eventuali chiarimenti sulla presente procedura di indagine di mercato potranno essere richiesti tramite PEC all indirizzo protocollo.comunevillasimius@legalmail.it o telefonicamente ai recapiti 070/7930260-070/7930218

7 - TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI.

I dati personali conferiti dai soggetti che abbiano manifestato interesse saranno trattati dal Comune di Villasimius nel rispetto di quanto previsto dal D.Lgs. n. 196/2003 e seguenti modifiche e integrazioni in modo lecito ed esclusivamente per le finalità connesse all'espletamento del predetto procedimento. Titolare del trattamento è il Comune di Villasimius P.zza Gramsci 10.

 

ALLEGATI:

1) Allegato 1_Fac-simile istanza di manifestazione di interesse

 

Azioni sul documento
Avvisi e gare per tipologia

Tutte le gare


Lavori pubblici


Forniture


Servizi


Progettazione


Avvisi altri enti


Avvisi diversi


Esiti cottimi fiduciari


 

Archivio

Avvisi scaduti

Fonti normative

D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 “Codice dei contratti pubblici”


D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207 "Regolamento di esecuzione del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163"


L.R. Sardegna 7 agosto 2007, n. 5 "Procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici"


D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in materia di protezione dei dati personali"


Regolamento comunale disciplinante l’acquisizione di beni e servizi in economia